Apple rimuove dallo store gli iPod Nano e iPod Shuffle

bloggif_5601bbe9331d7

Apple rimuove dallo store gli iPod Nano e iPad Shuffle.

Apple rimuove definitivamente gli iPod Nano e iPod Shuffle dallo store, da oggi non saranno più disponibili alla vendita e non saranno più prodotti dalla società.

L’iPod nano è stato un lettore di musica digitale basato su memoria flash da 8 o 16 gigabyte prodotto dalla Apple Inc.

Il lettore andava a sostituire il precedente iPod mini che era basato sul disco rigido. Il nuovo lettore, essendo basato su memorie allo stato solido, risulta essere molto più leggero e piccolo del precedente, pur mantenendo una discreta autonomia e una discreta capacità.

L’iPod nano, a differenza del precedente modello, è stato disponibile solamente nei colori bianco o nero fino a settembre 2006, data a partire dalla quale si è reso disponibile nei colori argento (2 e 4 GB), verde, fucsia, azzurro (4 e 8 GB), (PRODUCT) RED (4 e 8 GB) e nero (8 GB).

Dal 9 settembre 2008, con la quarta generazione di iPod nano, quest’ultimo viene reso disponibile nelle seguenti colorazioni: argento, nero, viola, azzurro, verde, giallo, arancio, rosso (PRODUCT) RED e fucsia.

Grazie alla memoria flash, non è più udibile il salto fra una canzone e un’altra ed è più veloce il trasferimento delle canzoni all’interno dell’iPod. Nel luglio 2015 è stata presentata l’ottava generazione.

L’iPod shuffle è stato un lettore di musica prodotto dalla Apple.

Questo modello è il primo tra tutti gli iPod a non utilizzare un hard disk per memorizzare le canzoni, ma una memoria a stato solido non espandibile integrata nel lettore.

Il lettore legge canzoni nel formato MP3, AAC, WAV, l’audio degli audiolibri e naturalmente i brani acquistati presso l’iTunes Store.

Il prodotto si distingue per un design interessante, per la notevole integrazione con il programma iTunes e per la possibilità di assegnare parte dello spazio disponibile alla realizzazione di un disco rimovibile utilizzabile dal sistema operativo del computer.

L’ultima versione prodotta era la quarta generazione, presentata nel 2010, poi aggiornata nel 2012 e nuovamente nel 2015.