Inviare un fax con iPhone: 2 possibili soluzioni

bloggif_5601bbe9331d7


Inviare un fax con iPhone: 2 possibili soluzioniI nostri amati smartphone ci consentono di svolgere tantissime attività, come ad esempio leggere ed inviare mail, redigere documenti, navigare su internet, scattare e condividere foto sui vari social network e restare in contatto con i nostri amici. Insomma, con gli smartphone di ultima generazione abbiamo sempre più la sensazione di avere il mondo a portata di mano. E questo è ancor più vero se pensiamo che grazie alle nuove tecnologie, i nostri smartphone possono svolgere funzioni impensabili fino a qualche anno fa. Un esempio? Semplice, oggi si può inviare un fax utilizzando il nostro amato iPhone. Sull’App Store esistono numerose applicazioni che possono trasformare il nostro iPhone in un dispositivo che invia anche fax in formato digitale.

SOLUZIONE N.1: l’app di eFax
Sull’App Store, ad esempio, è disponibile l’applicazione ufficiale di eFax, azienda leader nel mondo per quanto riguarda l’invio di fax online. Per inviare fax col nostro iPhone tramite l’applicazione di eFax, basta scaricare la stessa dall’App Store ed effettuare l’iscrizione al servizio inserendo i propri dati, avendo così accesso al pannello di gestione dell’applicazione. Ovviamente oltre all’app è possibile utilizzare il servizio anche direttamente dal sito internet ufficiale che è https://it.efax.com/. Dopo aver effettuato l’accesso, si può scegliere il proprio numero di fax che l’app eFax mette a disposizione degli utenti e che diventerà il numero dal quale invieremo fax e sul quale li riceveremo. Dopo fatto ciò, basterà scegliere il documento da allegare e, quindi, indicare il destinatario del fax. Grazie alla fotocamera del nostro iPhone, eFax ci permette di scannerizzare i nostri documenti da allegare al fax, e di inviarli in totale sicurezza grazie al sistema di crittografia che tiene lontani gli hacker. eFax è, inoltre, gratuito per il primo mese di prova, dove è possibile inviare fino a 150 fax. Scaduto il periodo di prova si può decidere di sottoscrivere un abbonamento mensile al costo di circa 11 euro al mese. Inoltre eFax è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, e consente, di inviare fax internazionali. Funzionalità, quest’ultima, che tutti gli altri servizi non garantiscono.

SOLUZIONE N.2: l’app QuickFax
Non sarà come eFax, ma resta comunque una soluzione da prendere in considerazione, soprattutto per coloro che hanno meno esigenze. Stiamo parlando di QuickFax. La versione gratuita di QuickFax offre all’utente l’invio gratis di 10 fax al giorno, il tutto con un’interfaccia grafica intiutiva e una modalità di utilizzo molto semplice. Scaricando l’app ufficiale QuickFax sarà possibile allegare file con estensioni PDF, doc e JPG presenti su Dropbox, inviare fax a numeri nazionali e internazionali e controllare lo stato delle spedizioni. Compilando il form e completando la registrazione, otterremo un certificato di Sicurezza Personale da conservare ed utilizzare per l’utilizzo dell’app. Con QuickFax è possibile inviare messaggi di testo verso qualsiasi numero di telefono fisso in Italia. Per scaricarla puoi cliccare qui.